Vasco Rossi, festival rock a Imola a luglio 2020!

Vasco ha annunciato un festival rock per la prossima estate all’Autodromo Ferrari: tra gli ospiti potrebbero esserci i Pearl Jam!

La voce era nell’aria già da tempo, ma adesso è arrivata anche la conferma: “Notizia esclusiva. Non è stato facile, ma sono riuscito a convincere il mio promoter. Faremo un bel festival rock a Imola!“. Vasco Rossi ha scelto una Instagram story per ufficializzare il grande evento. on c’è ancora una data ufficiale, ma presumibilmente il suo festival si dovrebbe tenere a metà luglio 2020.

Ritorno a Imola

Vasco torna, dunque, ad esibirsi all’Autodromo Ferrari di Imola dopo i concerti all’Heineken Jammin’ Festival nel 1998, nel 2001 e nel 2005. In tempi non sospetti lo stesso Blasco aveva consigliato ai suoi fan di rinnovare l’abbonamento al suo fan club ufficiale anche per l’anno prossimo, lanciando così un forte messaggio circa la possibilità di nuovi live per l’estate 2020.

“Mi sento quindi libero di sperimentare, divertirmi e portare avanti il progetto Vasco Non Stop Live nella più totale indipendenza da vincoli di qualsiasi tipo di ordine discografico o di business. L’unica condizione è quella di divertirmi e portare un po’ di gioia con lo spettacolo rock più potente ed emozionante al mondo”.

I Pearl Jam ospiti?

L’annuncio ha ovviamente scatenato rumors sugli ospiti che potrebbero prendere parte all’evento. In particolare sta circolando con insistenza un’indiscrezione che vorrebbe i Pearl Jam sullo stesso palco di Vasco, in occasione dell’unica data italiana del loro prossimo tour. Essendo Live Nation il promoter sia di Rossi che della band di Eddie Vedder, si tratta di un’ipotesi abbastanza concreta.

Vasco Non Stop Live

Numerose anche le voci che riguardano il Vasco Non Stop Live: resta ancora in attesa di ufficialità la tanto chiacchierata presenza al Firenze Rocks 2020. Non è da escludere la possibilità di un ritorno allo stadio San Siro di Milano, in cui la scorsa estate ha stabilito il record di 6 concerti, e allo stadio Olimpico di Roma, dove manca ormai da due anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *