M¥SS KETA dialoga con Nicola Lagioia – L’evento della Treccani

myss keta

Con la rubrica social Le parole delle canzoni, Treccani si è proposta di raccontare l’evoluzione della lingua italiana attraverso i testi della nuova generazione di artisti musicali.

A partire dallo straordinario riscontro del progetto, Treccani dà il via a una serie di incontri dal vivo sulle Parole delle canzoni, che si terranno nella sede dell’Istituto della Enciclopedia Italiana e ospiteranno dialoghi a tema socio-linguistico tra musicisti e scrittori, intellettuali, studiosi. Questo ciclo di appuntamenti si inserisce all’interno di Giovedì alla Treccani, una rassegna dedicata ai nuovi progetti e alle nuove attività dell’Istituto (Lingua Italiana, Libri, Arte, Scuola, Il Tascabile), attraverso i quali Treccani vuole raccontarsi a un nuovo pubblico e a nuove generazioni.

Il 16 gennaio, ci sarà l’incontro dal vivo con “M¥SS KETA dialoga con Nicola Lagioia” presso l’Istituto della Enciclopedia Italiana, Sala Igea – Palazzo Mattei di Paganica – Piazza della Enciclopedia Italiana, 4.

DICE CHE SONO PAZZESKA
SARÀ IL FASCINO DELLA TEDESCA

PAZZESCA/O È UN AGGETTIVO CHE DERIVA DA PAZZA/O E INDICA COSE, PERSONE O SITUAZIONI CHE SONO O SEMBRANO IRRAGIONEVOLI, ASSURDE, INSENSATE. DA PAZZI, APPUNTO. CON SIGNIFICATO IPERBOLICO INDICA QUALCOSA DI ESTREMAMENTE GRANDE, ENORME, ECCEZIONALE.

IN “PAZZESKA” DI MYSS KETA, LA NARRATRICE RACCONTA UNA NOTTE DI ECCESSI: LA FESTA COMINCIA SOLO QUANDO LEI ARRIVA IN PISTA E, CON LA SUA AURA DI ECCEZIONALITÀ, CONTAGIA L’ATMOSFERA E TUTTI I PRESENTI.
I PERSONAGGI STORICI CITATI PIÙ AVANTI, MARIA ANTONIETTA E CLEOPATRA, CONFERMANO L’IDEA DI UNA FIGURA MEMORABILE, FUORI DAGLI SCHEMI, CORAGGIOSA NEL SUO ANDARE CONTRO LA NORMA.
IL FASCINO DELLA TEDESCA SI RIFERISCE PROBABILMENTE AL FATTO CHE M¥SS KETA È BIONDA: NELL’IMMAGINARIO COLLETTIVO MASCHILE, È FORTE LO STEREOTIPO DELLA DONNA TEUTONICA, TRADIZIONALMENTE OGGETTO DEL DESIDERIO. IL VERSO SUCCESSIVO (“VUOLE UNO SPICCHIO DELLA MIA PESCA”) MOSTRA COME LA NARRATRICE SCELGA DI NON SUBIRE PASSIVAMENTE QUESTA SITUAZIONE, MA DI GIOCARE CON L’OCCHIO DESIDERANTE DEL MASCHIO E CON QUESTO PARTICOLARE CODICE DELLA SEDUZIONE, COERENTEMENTE CON IL SUO STILE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *