La prima luna storta a “Più Libri Più Liberi” con Giovanni Algieri

la prima luna storta

Un nuovo appuntamento per l’avventura di Giovanni Algieri, giovane autore per Alterego Edizioni che lancia il suo nuovo romanzo “La prima luna storta”.

Oggi venerdì 6 dicembre alle ore 16, allo stand Alterego – B4 di Più Libri Più Liberi a Roma, Giovanni Algieri presenterà la sua opera al pubblico e ai colleghi della stampa. Sarà nostra gradita ospite Ester Pantano, attrice già protagonista del recente “La mossa del cavallo”, tratto dal libro di Andrea Camilleri, con Michele Riondino in onda su Rai 1.

la prima luna storta

La prima luna storta

Sono storie di vite ordinarie che impattano contro i propri destini, a volte dolci, a volte amari. “La prima Luna storta”, sugli scaffali per edizioni Alterego” è una collezione di racconti in cui i protagonisti, immersi in contesti noti e quotidiani – la disoccupazione, la famiglia, il Natale, l’amore – sfidano le proprie lune che, alla fine, prevalgono quasi sempre sull’uomo. Questi personaggi, però, riescono sempre, in qualche modo, a digerire i propri dispiaceri fino a tramutarli in vera e propria felicità.  

Giovanni Algieri

Nato a Corigliano Calabro nel 1989 e laureato in Scienze Politiche presso l’Università degli studi di Perugia e in Comunicazione e Cinema presso la Luiss Guido Carli di Roma, Giovanni Algieri si è poi trasferito per diversi anni nel Regno Unito specializzandosi in sceneggiatura presso la UAL – University of the arts of London. Inizia così il suo impegno come regista: “Abiura” è il suo corto più noto, premiato al Barcelona Film Festival e al Los Angeles Film Awards.    

Questo sguardo internazionale non si separa mail dal suo amore per la sua terra; a tutt’oggi Giovanni sceglie di continuare ad investire sull’Italia, aprendo  in una terra difficile come la Calabria una sua realtà di produzione, la Baluma Productions, un’esperienza raccontata anche da testate giornalistiche nazionali. Class CNBC e Tg3 Europa Mondo fra le altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *