L’amica geniale – Storia del nuovo cognome, al via su Rai1

l'amica geniale

Dopo un successo arrivato a livelli internazionali, torna L’amica geniale, la serie tv tratta dagli omonimi romanzi di Elena Ferrante, i quali compongono una vera e propria tetralogia, di cui ogni volume è la fonte alla base delle rispettive stagioni. La prima stagione, composta da otto episodi, era andata in onda nel 2018, sia sulle reti nostrane che sul canale statunitense HBO, pressoché in contemporanea, per poi essere trasmessa in più di 150 Paesi, raggiungendo la diffusione globale. L’amica geniale è infatti una coproduzione italo-statunitense, che vede la partecipazione di Wildside, Fandango, Rai Fiction, HBO e Tim Vision.

La seconda stagione, nota come L’amica geniale – Storia del nuovo cognome, debutta su Rai1 la sera del 10 febbraio, portando altra attenzione sulle reti Rai subito dopo Sanremo, e sarà disponibile anche sulla piattaforma di streaming RaiPlay. L’arrivo in terra statunitense è invece previsto per marzo, nuovamente sul canale HBO. Così come la prima stagione è costituita da otto episodi, trasmessi in Italia, a cadenza settimanale, due alla volta. Nel ruolo di regista e di sceneggiatore troviamo nuovamente Saverio Costanzo, anche ideatore della serie.

l'amica geniale

La serie tratta le vicende di Elena Greco e di Raffaella Cerullo, interpretate rispettivamente da Margherita Mazzucco e Gaia Girace, due bambine, e poi ragazze, nate in un rione di Napoli duranti gli Cinquanta del Novecento. Oltre alla lingua italiana la serie ha ampie sezioni di scena con dialoghi in napoletano, così da aumentare il realismo di quanto mostrato al pubblico.

L’amica geniale – Storia del nuovo cognome prende il via dal finale della stagione precedente, con le due amiche alle prese con problemi differenti derivanti da vite differenti: Elena dovrà confrontarsi con un mondo che le sta ancora più stretto, mentre Raffaella è impegnata in un matrimonio che rischia di renderla fin troppo infelice, di giorno in giorno meno indipendente e più legata al marito e alla sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *