Katy Keene, i sogni son desideri

Katy Keene, l’ultima arrivata in casa The Cw, è una serie tv di genere musicale che ha come protagonisti cinque giovani ragazzi che vorrebbero trovare la propria strada nel mondo. Noi di Shockwave Magazine abbiamo visto il primo episodio soltanto per voi.

katy-keene

Basata anch’essa sui fumetti della Archie Comics, si tratta dello spin-off della più famosa collega Riverdale, dove il personaggio di Katy è stato introdotto proprio nell’ultimo episodio.

Cronologicamente parlando però, la serie Katy Keene è ambientata anni dopo la fine delle vicende di Riverdale. Ma non solo. Anche l’ambientazione è diametralmente opposta: mentre Riverdale infatti è una città piuttosto cupa, anche a causa del susseguirsi di omicidi, New York è luminosa, incantevole. Dopotutto se la chiamano la città che non dorme mai ci sarà un motivo, no?

Ma conosciamo meglio i protagonisti.

La protagonista principale è Katy Keene, come suggerisce il titolo, interpretata da Lucy Hale, nota in particolar modo per il ruolo di Aria Montgomery in Pretty Little Liars. Speriamo soltanto che questa serie raggiunga un successo maggiore rispetto al suo ultimo incarico televisivo (Life Sentence, ndr).

Aspirante stilista, ha un impiego presso i lussuosi grandi magazzini Lacy’s, come risultato il suo talento di designer tende a sprecarsi a furia di eseguire ogni richiesta del suo capo Gloria (Katherine LaNasa).

A farle compagnia ci saranno altri quattro ragazzi, tutti con una caratteristica in comune: voler realizzare i propri sogni.

  • Josie McCoy, interpretata da Ashleigh Murray. Sicuramente a molti di voi questo nome suonerà familiare. Sto parlando infatti di una delle vecchie leve di Riverdale, la leader delle Pussycats, che aveva deciso di abbandonare il proprio personaggio per accompagnare in tour il padre musicista. Arrivata a New York, fin da subito cercherà di lanciare la sua carriera da solista.
  • KO Kelly (Zane Holtz), fidanzato di Katy. Attualmente fa il buttafuori nel locale frequentato dal gruppo, ma sogna di diventare un pugile professionista.
  • Jorge Lopez (Johnny Beauchamp) un artista gay, intento a cercare di sfondare a Broadway, e che inoltre, grazie al suo alter ego Ginger, impegna le proprie serate vestendosi da drag queen.
  • Pepper Smith (Julie Chan), è sicuramente una persona che vale la pena avere tra i contatti della rubrica. Conosce tutti, anche se come faccia rimane ancora un mistero. “La mia rete di conoscenze è il mio unico valore”, sembra essere fatta apposta per lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *