Green Arrow & The Canaries, il nuovo spin-off

Anticipato già la settimana scorsa a seguito del quinto crossover della DC Comics, “Green Arrow & The Canaries” è il nuovo spin off ordinato dalla The Cw. Noi di Shockwave Magazine lo abbiamo seguito per voi.

Ha avuto il suo backdoor pilot proprio un paio di giorni fa, quando negli Stati Uniti è andato in onda il nono episodio dell’ottava e ultima stagione di Arrow. Non è certo il primo spin off che viene ideato dopo la fine di una serie, né sarà l’ultimo, ma mi chiedo se abbia davvero senso.

Dopotutto con la fine di The Vampire Diaries è arrivata The Originals, poi Legacies. Stesso discorso vale per Pretty Little Liars e The Perfectionists. Dopotutto dallo stesso Arrow sono nate quasi tutte le serie dell’Arrowverse. Ma se l’obiettivo della rete televisiva è quello di cercare di riempire un vuoto incolmabile, allora è possibile che stia soltanto sprecando tempo.

Sicuramente niente è come prima. Dopo la Crisi, la morte di Oliver (Green Arrow) e la nascita di un nuovo universo tutto è cambiato. Ma al contrario dei nostri eroi che hanno riavuto indietro i ricordi del mondo precedente, come abbiamo visto durante l’ultimo episodio del crossover, Mia Smoak-Queen (Katherine McNamara) non ricorda nulla di quello che è accaduto.

Faccio ancora fatica ad inquadrare Mia, a volte sembra soltanto una ragazzina egocentrica e irascibile, in altre occasioni invece un personaggio con cui identificarsi, che ha dubbi sul suo futuro, che si preoccupa di essere all’altezza di suo padre.

Ciò che invece mi ha colpito molto è l’evoluzione del personaggio di Laurel. Un personaggio poliedrico, dalle mille sfumature e che continua a stupirmi in ogni episodio che passa.

Al tempo stesso invece mi fa piacere che anche Juliana Harkavy che interpreta Dinah sia stata coinvolta in questo nuovo progetto, sperando che il suo personaggio possa acquistare maggior valore.

Cosa è successo esattamente?

Siamo nella Star City del 2040, Mia è felice, vive nella vecchia dimora dei Queen, si è laureata, ed è fidanzata con John Junior con cui presto convolerà a nozze. William gestisce la Smoak Tech, Zoe è ancora viva mentre Connor sembra essere un cattivo elemento.

Ma quando una sua amica viene rapita e Laurel (Katie Cassidy) e Dinah (Juliana Harkavy) ricompaiono nella sua vita, restituendole i ricordi della sua vecchia vita, Mia si vede costretta a mettere da parte la sua vita perfetta per tornare di nuovo ad essere un’eroina. Ma essere un eroe non è certo una missione facile.

Riusciremo a capire cosa succederà e che piega prenderà la serie soltanto nei prossimi episodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *